Albano Laziale – L’impegno di Andreassi per ricordare le Foibe





Avendo assistito e partecipato al convegno “Giorno del Ricordo – dall’irredentismo al dramma delle Foibe, il racconto degli esuli di Istria Fiume e Dalmazia a cento anni dalla scesa dell’Italia nella Grande Guerra (1915/18)”, il Consigliere Comunale di Albano Laziale Luca Andreassi rilancia la proposta emersa dal dibattito tenutosi presso il Museo Diocesano di Albano.

“Un convegno che ha toccato le corde più profonde dei sentimenti e dell’identità nazionale” dichiara Luca Andreassi. Un momento importante in quanto ci ha permesso di passare un paio di ore  riappropriandoci della nostra storia e della nostra Italia. Un convegno che ci spinge a riflettere la storia in maniera attuale – continua Andreassi – ed allora, voglio provare a fare un esercizio di attualizzazione della nostra storia. Voglio farlo nel mio ruolo di amministratore. Perché oggi per amministrare bene non basta solo fare le cose per bene, ma bisogna anche contribuire a ricostruire un tessuto sociale – aggiunge il consigliere comunale di Albano – dilaniato dalla crisi dei valori prima ancora che dalla crisi economica. Trovare del tempo per fermarsi a riflettere su eventi storici quali quelli avvenuti sui nostri confini orientali contribuisce a farci riscoprire la nostra identità comune e i valori su cui la nostra società si basa. Per questo è quantomai auspicabile, e da Amministratore e cittadino sosterrò l’ iniziativa, affinchè nel prossimo anno questa storia, con lo stesso pathos e coinvolgimento, – conclude la nota di Luca Andreassi – venga raccontata agli studenti delle scuole superiori di Albano Laziale”.






Загрузка...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.