Pompei, entrare dietro le quinte


pompei




Entrare nel “dietro le quinte”, ovvero in una delle case del sito archeologico di #Pompei che non rientrano nei percorsi regolarmente aperti al pubblico – alcune perché sono in corso lavori di manutenzione e restauro, altre perché spazi angusti o decori delicati non permettono un’apertura permanente.
Fino al 31 marzo – e poi secondo un programma periodico – ogni giorno della settimana sarà possibile visitare, in maniera straordinaria e accompagnati dal personale del Parco, una casa attualmente non fruibile.

Il martedì è aperta Casa dell’Ancora

L’abitazione, aperta su Via di Mercurio, prende il nome dall’ancora raffigurata nel mosaico dell’ingresso, simbolo della tranquillità e della sicurezza che la dimora offriva ai propri abitanti; presenta una planimetria assolutamente originale nel panorama pompeiano.
La parte posteriore è infatti organizzata su due livelli posti a differenti quote: il piano superiore è incentrato intorno ad un’ampia terrazza su cui affacciavano tre grandi sale da ricevimento, quello inferiore è occupato da un giardino, posto ad una quota molto più bassa, attorno al quale corre un portico coperto a pilastri. Al centro di uno dei bracci del portico è una grande edicola con raffigurazione di due timoni e un altare che costituiscono un sacello destinato al culto di Venere.
Le case apriranno dalle ore 14,00 alle 16,20 (ultimo ingresso ore 16,00).

var url242504 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=1153&evid=242504”;
var snippet242504 = httpGetSync(url242504);
document.write(snippet242504);





Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.