“Galateo perché sei morto?” di Maurizio De Angelis e Maurizio Merolla


galateo




Verrà presentato alla Stampa il 29 ottobre nella splendida cornice del Gran Caffè Gambrinus di Napoli, con relatore Mauro Giancaspro, il romanzo “Galateo perché sei morto?” di Maurizio De Angelis e Maurizio Merolla.

Mondi paralleli

I due autori, provenienti da due mondi paralleli ma convergenti, la scrittura umoristica e lo spettacolo teatrale, ci condurranno per
mano in un romanzo a un tempo vintage e attualissimo, condito da feroce spirito satirico e da battute fulminanti. Un umorismo cult e
garbato, ma che è anche spericolatamente nonsense: si prevede perciò che sarà gradito, come dicevasi un tempo, a grandi e piccini.
Alessia, una giovane freelancer, arriva in un castello dell’Alta Irpinia per intervistare il Principe Ultimo de Nobilis. Un elegante e un po’
dandy titolato in decadenza che, disgustato dal trash imperante nella vita degli anni Venti di questo secolo, sceglie di abbandonare
Napoli per rinchiudersi in un mondo tutto suo, che inizia al di là del ponte levatoio del suo tetro e ormai sgarrupato maniero.
Qui, la ragazza si rende conto che la Corte dei Miracoli che contorna in Principe vive con lui in una bolla spazio-temporale di
cent’anni addietro. Capeggiati dal valletto-maggiordomo di Sua Altezza, snob quanto sciocco e spiritoso, agiscono e fanno danni un
violinista pazzo e un esuberante boia in esubero, dalle rozze mani, che si ricicla come improbabile pianista swing.
A Corte, dal suo consunto trono, il Principe conduce la sua crociata per il ripristino del bon ton e delle buon vestire, fondando addirittura
il Partito Scic. Egli dispensa preziose lezioni di eleganza ad Alessia, che dovrà difendersi dalla bellicosa Principessa Margherita
Marinara, ripudiata a causa di nobili scappatelle, da tre sexy-villiche allieve di Sua Altezza, e da una cafonissima e rampante coppia di candidati avversari: Guido Closùv e Assunta Alcomune. Fondatori, pensate un po’, del Partito dei Villani.

Gli ingredienti ci sono tutti: il buonumore è servito!

Maurizio de Angelis, umorista, ha pubblicato i romanzi comici “Il Padrino parte prima così non trova traffico” e “Achei, il prezzo è
giusto!”. Presente in diverse antologie umoristiche, è autore di spettacoli teatrali e di pezzi radio e tv per Lino d’Angiò, e con Merolla della commedia “Che Siccheria”. Ha vinto due volte il Premio Troisi per la scrittura comica.

Maurizio Merolla, attore e regista, ha partecipato a trasmissioni Tv Rai e Mediaset (Bagaglino, Costanzo Show, Ci vediamo in Tv). Per Canale 21 e Telecapri ha prodotto Straforum e Spakkanapoli. Dirige rassegne di Teatro Musicale (fra cui Caffe Gambrinus, Jovinelli, Monteforte Comicità). È in tournée con lo spettacolo “La Divina Commedia in volgare …ma non troppo”.




var url204866 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=1153&evid=204866”;
var snippet204866 = httpGetSync(url204866);
document.write(snippet204866);


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.