La chiesa di S.Maria Maddalena a Rennes le Château





Sul frontone della chiesa di Santa Maria Maddalena, chiesa interessata dagli sfarzosi restauri fatti eseguire da Bérenger Sauniére, vi è incisa la scritta TERRIBILIS ES LOCUS HISTE  molti pensarono che la frase nascondeva significati esoterici,  frase che è tutt’altro che inadatta a trovarsi in una chiesa perché il termine latino terribilis abitualmente interpretato come “terribile” ha anche il significato di cosa che incute rispetto, perciò, la stessa, si potrebbe semplicemente tradurre “questo luogo incute rispetto”. La stessa frase la troviamo anche in altre chiese (San Michele a Monte Sant’Angelo e quella dei Santi Stefano e Margherita ad Arcola). Molti sono anche i canti liturgici che portano il titolo di Terribilis est.

All’ingresso della chiesa si trova un’acquasantiera sorretta da un demone, la statua è effettivamente terrificante ed è molto strano che una simile raffigurazione del male si trovi dentro una chiesa. Il diavolo rappresentato è Asmodeo  e che la leggenda vuole sia stato catturato da re Salomone che lo mise di guardia al Sancta Sanctorum. Al di sopra della statua di Asmodeo, appoggiata alla conchiglia, che accoglie l’acquasanta, c’è una composizione che include quattro angeli, dipinti con colori pastello, posti a forma di croce e dove ognuno di loro fa uno dei segni della croce.

Molti autori che si occuparono di Rennes le Château asserirono che la statua di Asmodeo rappresentava una figura misteriosa , così come era misteriosa la  particolarissima disposizione delle stazioni della via crucis  disposte in senso antiorario e i dettagli insoliti. Questi particolari sono spiegabili nell’ambito della fede cristiana: l’acquasantiera che rappresenta  il demone schiacciato e sconfitto dal battesimo si trova anche in altre chiese  (San Paolo fuori le Mura a Roma, Santa Lucia di Piave in Veneto).  Per quanto riguarda la disposizione della via crucis, non essendovi alcuna prescrizione liturgica, in ogni città si trovano, equamente suddivise, via crucis  in senso orario che antiorario. Anzi, nella stessa Francia, la maggioranza delle via crucis risulta essere allineata in senso antiorario.

 




[flickr_set id=”72157632098320574″]

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Загрузка...
Avatar
Informazioni su Samantha Lombardi 337 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Scrittrice con all'attivo due libri pubblicati, collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.