Domenica di Pasqua musei gratuiti per residenti a Roma e nella città metropolitana


Domenica di Pasqua musei gratuiti per residenti a Roma




In occasione delle festività pasquali si svolge quest’anno l’iniziativa “La sorpresa è nei Musei” promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni culturali con l’organizzazione di Zètema Progetto Cultura. I musei civici saranno aperti anche la domenica Pasqua e Pasquetta con una ricca offerta culturale di mostre, spettacoli, visite guidate e laboratori per bambini, con il pagamento del biglietto ordinario di ingresso al museo, salvo che non sia diversamente indicato.

La domenica di Pasqua, che quest’anno coincide con la prima domenica del mese, l’ingresso a tutti i musei civici è gratuito per i residenti a Roma e nella Città Metropolitana (ad eccezione della mostra Magnum Manifesto al Museo dell’Ara Pacis).

Domenica di Pasqua musei gratuiti

I tanti appuntamenti con l’arte proseguono anche il lunedì di Pasquetta grazie all’apertura straordinaria di tutti i musei.




Da giovedì 29 marzo a lunedì 2 aprile sono in programma nei Musei civici concerti e letture. Gli spettacoli prenderanno il via giovedì 29 marzo ore 16 al Museo Napoleonico con il concerto lirico per voce e pianoforte con la soprano Yesenia de los Ángeles Badilla Jiménez e la pianista Rosa Maria Giovinazzo, a cura dell’Ambasciata di Costa Rica.

Venerdì 30 marzo il Museo Carlo Bilotti ospiterà, alle ore 12, Racconti di Pasqua fra Resurrezione e Liberazione con Antonio Bannò, Angela Ciaburri e Alessandro Muller al violoncello, a cura di Teatro di Roma; al Museo Napoleonico è previsto alle ore 16 il concerto jazz di Aldo Bassi/Alessandro Bravo duo in collaborazione con Fondazione Musica per Roma; al Museo di Roma in Trastevere alle ore 16 il concerto di musica classica con il pianista Luca Lione a cura di Roma Tre Orchestra.

Sabato 31 marzo avrà luogo alla Villa di Massenzio (Mausoleo di Romolo) alle ore 12 Racconti di Pasqua fra Resurrezione e Liberazione con Lorenzo Parrotto, Antonietta Bello, e Alessandro Muller al violoncello, a cura di Teatro di Roma; alla Centrale Montemartini alle ore 12 il concerto di MuSa Classica A tutto Bach a cura di Sapienza CREA – Nuovo Teatro Ateneo; al Museo Napoleonico alle ore 16 il concerto jazz Greg Burk/Federica Michisanti duo in collaborazione con Fondazione Musica per Roma; al Museo Carlo Bilotti alle ore 16 il concerto di musica classica con il pianista Giovanni Alvino a cura di Roma Tre Orchestra.

Gli eventi di Pasqua e Pasquetta

La domenica di Pasqua, 1° aprile, il Museo della Repubblica Romana e della Memoria
Garibaldina proporrà alle ore 16 Racconti di Pasqua fra Resurrezione e Liberazione, con Antonio Bannò,
Alessandro Minati, e Alice Cortegiani al clarinetto, a cura di Teatro di Roma; mentre al Museo Carlo
Bilotti si svolgerà alle ore 16 il concerto di musica classica con il pianista Michele Tozzetti a cura di Roma
Tre Orchestra.

Vari sono gli eventi previsti il giorno di Pasquetta, lunedì 2 aprile: al Museo Carlo Bilotti alle ore 12 il
concerto di MuSa Classica Le début du printemps en France a cura di Sapienza CREA – Nuovo Teatro
Ateneo;

  • al Museo Giovanni Barracco ore 12 il concerto di musica classica con Fabiola Gaudio, violino, e
    Marco Simonacci, violoncello, a cura di Roma Tre Orchestra;
  • il Museo Pietro Canonica ore 12 Racconti di Pasqua fra Resurrezione e Liberazione con
    Alessandro Minati, Silvia Quondam, e Alice Cortegiani al clarinetto, a cura di Teatro di Roma;
  • Museo Napoleonico alle ore 16 il concerto di MuSa Jazz All that jazz… a cura di Sapienza CREA –
    Nuovo Teatro Ateneo.

Visite guidate e laboratori per bambini

In programma nei musei civici anche visite guidate, laboratori per bambini e ragazzi e l’apertura
straordinaria di L’Ara com’era il giorno di Pasqua e Pasquetta.

In particolare, il Museo Civico di Zoologia, oltre ad insolite visite al museo previste il 2 aprile per la
Pasquetta in famiglia, propone campus scientifici per bambini dai 5 ai 12 anni nelle date del 29 marzo,
30 marzo e 3 aprile, in occasione della chiusura delle scuole per le festività pasquali. I Campus scientifici
proietteranno i giovani scienziati fra barriere coralline e grandi carnivori del nostro pianeta, per
sperimentare e giocare con la scienza. Informazioni e prenotazioni su www.myosotisambiente.it

Infine, domenica 1 aprile il percorso di visita nell’Area Archeologica dei Fori Imperiali sarà aperto al
pubblico gratuitamente dalle ore 8.30 alle 19.15, con l’ultimo ingresso alle 17.30. L’apertura
straordinaria prevede l’ingresso alla Colonna di Traiano e, dopo il percorso con passerella attraverso i
Fori di Traiano e di Cesare, la prosecuzione attraverso il breve camminamento nel Foro di Nerva, che
permette di accedere al Foro Romano, mediante la passerella realizzata presso la Curia dalla
Soprintendenza di Stato.



1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.