Presentato il libro di Martina Mustari Turning Point


Presentato il libro di Martina Mustari Turning Point




Un libro per parlare con i giovani di violenza, discriminazione e omofobia. La presentazione si è tenuta alla Biblioteca Comunale Rugantino di Roma la prima presentazione di Turning Point, romanzo d’esordio dell’autrice Martina Mustari (Argento Vivo Edizioni, 2019, link: http://www.argentovivoedizioni.it/scheda.aspx?k=turning-point ).

La storia di Turning Point è la vicenda di due fratelli

La storia di Turning Point è la vicenda di due fratelli, Elizabeth e Alexander, che vivono sotto il programma protezione testimoni e vedono stravolgere le proprie vite a causa delle minacce della criminalità organizzata. I due ragazzi, per aver testimoniato contro membri della gang, si trovano a fronteggiare una situazione più grande di loro, in un viaggio forzato con le loro vite in costante pericolo.

Si tratta di un debutto coraggioso per la giovane scrittrice Martina Mustari

Si tratta di un debutto coraggioso per la giovane scrittrice Martina Mustari, che nell’articolazione di un thriller basato su una lunga e tortuosa fuga, alla quale sono costretti i due protagonisti, riesce a crearsi il pretesto per affrontare altri tipi di fughe, in particoalre quelle dai pregiudizi e dalle violenze fisiche e psicologiche.




Questioni oltremodo attuali come l’omofobia, la prevaricazione e la discriminazione di ogni sorta sono il leit motiv del romanzo, che va a toccare anche temi delicati e non sempre affrontati a dovere in letteratura, come la condizione delle persone sieropositive.

Nel pathos del racconto, i connotati del thriller

Nel pathos del racconto, i connotati del thriller si combinano con elementi romance, che riconducono le vicende trattate alla quotidianità dei potenziali giovani lettori, coinvolti in questo modo più facilmente nel riflettere sui messaggi importanti che il romanzo intende veicolare.

Martina Mustari è nata a Roma nel 1997 e con Turning Point corona il sogno da bambina di diventare una scrittrice.  Dai primi scritti alla tenera età di nove anni, all’impegno da adulta per conseguire il suo percorso di studio e lavorativo nel campo infermieristico, la Mustari ha sviluppato una forte sensibilità e una spiccata attenzione verso l’altro, che si riflette molto bene nel suo romanzo.



Avatar
Informazioni su Samantha Lombardi 330 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Scrittrice con all'attivo due libri pubblicati, collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.