Maria Laura De Luca presenta “Il peccato più grande”, romanzo edito da Scatole Parlanti Edizioni





Sabato 13 maggio, alle ore 18.30, il Due Righe Book Bar ospiterà la presentazione del romanzo d’esordio di Maria Laura De Luca “Il peccato più grande”, edito da Scatole Parlanti Edizioni. A presentare l’evento Elena Cacciatore, la quale dialogherà con l’autrice. Le letture saranno curate da Mariapia Guidi. L’atmosfera sarà impreziosita dall’accompagnamento musicale di Alessandro Strappafelci e dalla performance di danza e recitazione a cura di  Maria Chiara di Niccola.

Ognuno di noi ha dei sogni nel cassetto che non ha il coraggio di tirar fuori, quei “prima o poi” che rischiano di trasformarsi in rimpianti. Maria Laura De Luca, attraverso la storia di Giulia, incoraggia il lettore a prendere in mano la propria vita, ad abbandonarsi al sogno. La protagonista de “Il peccato più grande” è la ragazza perfetta, diligente e accomodante, abituata ad essere esattamente come la gente la vorrebbe. Poi la decisione di vivere finalmente quel “prima o poi” a lungo rimandato, un’avventura che le fa scoprire l’essenza della vita e la trepidazione amorosa, fino a giungere a quella che è la scoperta più preziosa.

Maria Laura De Luca è nata a Roma nel 1982. Dopo essersi trasferita a Viterbo, si è laureata con il massimo dei voti in Economia e Legislazione per l’Impresa presso l’Università degli Studi della Tuscia. Durante il suo percorso accademico ha ottenuto un soggiorno di studi a Dublino, significativo sia per lei sia per l’Ateneo che, per la prima volta, si è confrontato con un’esperienza all’estero “particolare”. Nel 2012 ha frequentato un corso di fotografia e l’anno successivo è stata protagonista di una mostra dal titoloIo qui non posso entrare”, volta a diffondere una maggiore cultura su temi di stampo sociale. Nello stesso anno ha partecipato alla realizzazione di un progetto finanziato dalla Commissione Europea appartenente al programma “Youth in Action!” finalizzato al confronto sulla qualità della vita di giovani con difficoltà nei diversi Stati dell’Unione Europea. Dopo essere stata animatrice per bambini, cantante in un coro gospel, aver seguito corsi di pittura e collaborato con varie associazioni di volontariato, attualmente lavora per una grande azienda. Maria Laura è affetta da una malattia genetica per la quale utilizza una sedia a rotelle. “Il peccato più grande” è il suo primo romanzo.




Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Загрузка...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.