Ladispoli – 405.000 euro per l’assistenza agli studenti con disabilità





L’Amministrazione comunale del sindaco Paliotta continua ad essere vicina alle esigenze dei cittadini e delle fasce più deboli.

“Nonostante ci siano stati dei tagli da parte della Regione e della Provincia – ha detto l’assessore alle Politiche sociali e alla pubblica istruzione, Roberto Ussia – nel bilancio 2013 il Comune di Ladispoli ha lasciato inalterati i fondi destinati all’assistenza scolastica per i ragazzi con disabilità che frequentano la scuola dell’obbligo. Per non penalizzare questi studenti e le loro famiglie, infatti, abbiamo deciso di coprire tutta la spesa con fondi comunali”.

“L’esercizio finanziario 2013 – ha detto il delegato al bilancio, Giovanni Crimaldi – prevede per queste attività 405.000 euro a fronte del 404.000 del 2012. Concretamente, quindi, abbiamo aumentato di 1000 euro i fondi destinati all’assistenza scolastica per i ragazzi con disabilità. Uno sforzo economico non indifferente visto che rispetto allo scorso anno non abbiamo ricevuto i contributi provinciali e regionali che ammontavano a circa 150.000 euro. Questi sono fatti concreti, che smentiscono le illazioni su tagli che l’Amministrazione comunale avrebbe operato al settore dell’assistenza ai ragazzi con disabilità che frequentano la scuola dell’obbligo”.

[foldergallery folder=”cms/file/BLOG/8035/” title=”8035″]





Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.