“Influencer”, il nuovo libro di Eduardo Siciliano


libro




Domenica 21 maggio 2023, ore 18.00 alla Libreria Feltrinelli di Caserta, la casa editrice Le Parche Edizioni presenta il primo romanzo di Eduardo Siciliano “Influencer”.

Romanzo

Influencer per molti può essere un romanzo sullo scandalo di corruzione del Qatar che ha coinvolto il Parlamento europeo o sullo scandalo delle iscrizioni che ha coinvolto più di un partito, ma nel pensarlo ci si dimentica che il romanzo è stato scritto circa quattro anni fa, prima dei vari avvenimenti, tra l’altro alcune cose scritte nel libro già stanno accadendo in queste settimane, basti pensare al potere della politica sul servizio pubblico e non solo. Eppure, non si tratta di un libro anticipatore, ma della TESTIMONIANZA di un clima, attestazione del fatto che una parte di Italia aveva già preso atto di una tendenza ormai chiara della politica italiana nella direzione della spregiudicatezza e dello scollamento tra il Paese reale e una politica attorta nelle sue dinamiche storiche di immobilismo e clientelismo.
Protagonista è Enea, uno studente di giurisprudenza che arrotonda facendo il Social Media Manager per alcuni suoi amici durante le campagne elettorali. Un bel giorno viene contattato da Trano, il più giovane Presidente della Camera della storia della repubblica, per aiutare il suo staff nella comunicazione. E così il giovane simbolo di purezza intellettuale ed etica, entra dalla porta di servizio nel mondo diavolesco del potere politico: all’inizio si lascia affascinare, un po’ credendoci e un po’ facendosi traviare, poi comprende il congegno della menzogna, del nascondimento, della violenza insita nella politica muscolare, e allora rinnega tutto e salva almeno la sua anima (non avendo la possibilità di riuscire a salvare tutti).

Il personaggio chiave però è l’antagonista, il Presidente Trano

NON CI SONO ESPLICITI RIFERIMENTI POLITICI, ma i lettori non sono degli sprovveduti, sicuramente tanti protagonisti dell’ultima intricata stagione politica che stiamo vivendo sono stati d’ispirazione.
L’obbiettivo è fare entrare il lettore in quel mondo – attraverso gli occhi dell’ingenuo Enea – in maniera graduale, con delicatezza. All’inizio è vero, si può essere infastiditi dallo stile di Trano: uomo irritabile, capo intransigente e decisionista, un affabulatore abile principalmente nel giocare con le parole, ma all’inizio quasi convince il lettore nella sua azione politica, perché le sue tesi le vende come pensieri audaci, di buon
senso, un po’ sprezzanti nei confronti del giornalista d’assalto Presta, ma in fondo finalizzate al bene del Paese, al rinnovamento di un sistema immobile. È solo nella seconda parte del libro che il lettore insieme al collaboratore Enea, capisce quanto possa essere vuota la retorica di certi uomini e quando a fondo possano spingersi nella scorrettezza. Anche umana, se necessario, anche rivolta contro chi si considerava (erroneamente) un amico.




Ma qualcosa si muove

Forse per merito di qualcuno, o forse per l’inevitabile vecchia questione dei nodi che vengono prima o poi al pettine, fatto sta che Trano sembra accerchiato, smascherato, e il castello su cui si regge il suo potere pare poter crollare. Ma è un’illusione, perché questa volta la spunta il malvagio di turno. Il libro porta il lettore nella presa d’atto che le cose non possono cambiare e forse non potranno mai farlo, che ogni tentativo di reagire a quel tipo di STATUS QUO non può che ridursi ad un gesto simbolico, ma insufficiente per risolvere problemi endemici, che hanno le loro radici, forse, dentro ognuno di noi.
Venite a guardare la presentazione del primo sorprendente romanzo di Eduardo Siciliano. Influencer, molto di più di una storia.

BIOGRAFIA

EDUARDO SICILIANO è nato a Modena nel 1993. Negli ultimi cinque anni ha lavorato nelle Istituzioni per
importanti politici ed è Social Media Manager e Digital Creator. Ha lavorato nella XVIII legislatura della
Repubblica Italiana nell’Ufficio di Presidenza della Camera dei deputati, al Ministero di Grazia e Giustizia e
con altre figure politiche che hanno segnato la storia della politica italiana degli ultimi anni.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.