Una giornata russa all’Anfiteatro Flavio di Pozzuoli


Una giornata russa all'Anfiteatro Flavio di Pozzuoli




Il Parco Archeologico dei Campi Flegrei promuove progetti di mediazione culturale. Accoglienza ed ospitalità al centro del primo appuntamento che vede protagonista la comunità russa, presente nell’area flegrea, domenica 3 marzo all’interno dell’Anfiteatro Flavio di Pozzuoli. Uno scambio interculturale tra italiani e russi attraverso visite guidate, stand e laboratori per bambini e adulti per far conoscere alla comunità russa la storia della comunità in cui vivono.

Uno scambio per far scoprire la cultura russa

E parallelamente far scoprire ai visitatori italiani la cultura russa attraverso stand informativi, esecuzioni musicali, laboratori creativi e attività ludiche. In campo guide turistiche abilitate  e piccoli Ciceroni: si tratta dei bambini bilingue del progetto  GLOBUS.RU, che hanno proposto tra gli altri l’idea dello scambio culturale con la propria comunità, anche per avere un primo approccio con le professioni collegate al mondo del turismo.

Il progetto è sostenuto dal Consolato Onorario della Federazione Russa di Napoli e realizzato dalle associazioni PaRus, RUS, AURORA, Maksim Gor’kij. Il 3 marzo l’ingresso è gratuito in tutti i siti del Parco grazie all’iniziativa del Mibac #domenicalmuseo. L’appuntamento per lo scambio culturale con la Russia è all’ingresso dell’Anfiteatro Flavio alle ore 10. Ad accogliere per un saluto ci sarà il Console Onorario della Federazione Russa in Napoli Vincenzo Schiavo.

Il parco già al lavoro per progetti futuri

Il Parco Archeologico dei Campi Flegrei, avviata questa prima esperienza, è al lavoro per futuri progetti di mediazione culturale con le altre comunità presenti sul territorio.




A Cuma, invece, alle 11 parte un tour per andare alla scoperta della storia di una delle più antiche colonie della Magna Grecia, dove la Sibilla dal suo antro nascosto, pronunciava in maniera spietata i suoi vaticini. La visita è organizzata in occasione della Giornata Internazionale della Guida Turistica: cultura e solidarietà s’incontrano dando vita ad una raccolta fondi per l’AGOP (Associazione genitori oncologia pediatrica). L’appuntamento con le guide è presso la biglietteria del parco archeologico di Cuma alle 11. Per informazioni e prenotazioni (obbligatorie) 3208792054 dalle 9 alle 18 – o invio di sms o whatsapp.



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.