Sisma Centro Italia, Franceschini: “In atto grande lavoro di recupero, il patrimonio culturale tornerà nei luoghi di origine”





 

“Si deve  avere la consapevolezza – ha dichiarato il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, in occasione della visita a Norcia e Spoleto – della vastità dei danni che questo terremoto ha creato con scosse ripetute in una delle zone del mondo più ricche di patrimonio culturale. Si sta facendo un lavoro straordinario, incentrato sia sulle emergenze di messa in sicurezza che sulla tutela. Le pietre di chiese, monumenti, dimore storiche, abazie devono essere censite, numerate e catalogate una per una e trasportate nei depositi delle quattro regioni colpite, dove ormai sono raccolte 10.000 opere mobili, quadri, statue, arredi sacre estratti dalle macerie. Beni fortemente identitari che vanno restaurati e poi restituiti ai loro territori. Un’opera gigantesca, che sta andando avanti con grande efficacia e rigore scientifico”.






Загрузка...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.