Terremoto, tre anni dopo: mostra fotografica al MAXXI: venerdì 11 ottobre


Foto © Alessandro Scotti, Amatrice, 2017




Dopo il terremoto in centro Italia del 24 agosto 2016 la redazione del settimanale “Donna Moderna” decide di seguire per un anno le persone e i luoghi del terremoto. Il fotogiornalista Alessandro Scotti una volta al mese si recherà ad Amatrice, Arquata del Tronto, Accumoli, Tolentino… e realizzerà il “#Ricominciamo”, 54 servizi per il giornale online e 12 per il giornale di carta. Successivamente Giacomo Traldi realizzerà un video di 12 minuti sull’evento e tutta la redane collaborerà alla pubblicazione di un libro edito da Electa.

Giovanna Calvenzi, dopo avere insegnato per undici anni storia della fotografia, dal 1985 è photo-editor e ha collaborato con diversi periodici italiani. Nel 1998 è stata direttore artistico dei Rencontres de la Photographie ad Arles e nel 2014 delegato artistico del Mois de la Photo a Parigi. Insegna photo-editing e svolge un’intensa attività di studio sulla fotografia contemporanea.

Luca Pitoni è progettista grafico, giornalista professionista. Specializzato in design editoriale. Ha progettato magazine per i principali editori italiani ricevendo numerosi riconoscimenti. Attualmente è il Creative Director di Donna Moderna. Nel 2017 ha fondato lo studio di graphic design TOMO TOMO insieme a Davide Di Gennaro. Docente di progettazione editoriale al Politecnico di Milano e all’Isia di Urbino.

Alessandro Scotti è un autore e fotografo italiano. Ha prodotto reportage e articoli da oltre trenta Paesi nel mondo. Nel luglio del 2005 è stato nominato Goodwill Ambassador dell’United Nations Office on Drugs and Crime dal Sottosegretario Generale delle Nazioni Unite. Il titolo onorifico è conferito dalle Nazioni Unite a “riconosciuti talenti nel mondo delle arti, scienze, letteratura, spettacolo, sport o altri campi della vita pubblica e culturale (…) la cui influenza prescinde i confini nazionali”. Il suo lavoro è stato esposto in musei e istituzioni.




 

 



Загрузка...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.