Museo Nazionale Etrusco, al museo mi porto il cane… E lo lascio in buone mani


Museo Nazionale Etrusco




Da sabato 22 giugno si può venire al Museo in compagnia del proprio cane e lasciarlo nelle mani di un operatore specializzato che se ne prenderà cura fuori dal Museo mentre il visitatore si gode l’esperienza della visita.

Il nuovo servizio sarà presentato in anteprima sabato 22 giugno alle 10

Una visita guidata del Direttore fino ad un massimo di 40 partecipanti, mentre fuori dal Museo operatori cinofili garantiranno la custodia dei cani. 

Il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia apre le porte ad un nuovo servizio per il pubblico dei visitatori e per essere sempre più vicino al territorio, in collaborazione con Civita e la società Bauadvisor, e con il patrocinio dell’Assessorato alle Politiche Educative, Scolastiche e per la Famiglia del Municipio Roma II – Roma Capitale.




Da sabato 22 giugno, prenotando sul sito www.bauadvisor.it o con l’APP Bauadvisor, si può venire al Museo in compagnia del proprio cane e lasciarlo nelle mani di un operatore specializzato che se ne prenderà cura fuori dal Museo mentre il visitatore si gode l’esperienza della visita.

Un servizio innovativo e dedicato proposto da un museo statale

Un servizio innovativo e dedicato proposto per la prima volta da un museo statale che consentirà di intercettare un’ampia fascia di pubblico che spesso non ha l’opportunità di trascorrere il proprio tempo nei luoghi della cultura per i limiti di accesso normalmente previsti agli amici animali. Il nuovo servizio sarà presentato in anteprima sabato 22 giugno alle 10. Una visita guidata del Direttore fino ad un massimo di 40 partecipanti, mentre fuori dal Museo operatori cinofili garantiranno la custodia dei cani.

Dalle 11 un momento di confronto e conoscenza nella Sala della Fortuna con uno sguardo all’archeologia e all’arte figurativa dell’Italia antica per cogliere nelle rappresentazioni e negli oggetti la presenza e la familiarità con il mondo animale, in particolare quello canino. E poi fino ai giorni nostri con testimonianze e raffronti con la Storia dalle parole di studiosi di archeozoologia che ci riportano al legame sempre vivo tra uomo e animale domestico.

Non mancheranno momenti ludici e giochi d’acqua (dog-games) con i proprio amici animali negli spazi esterni al Museo.

Intervengono:

Valentino Nizzo (Direttore del Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia) saluti introduttivi;

Ivana Fiore (Università La Sapienza) Il cane nell’antichità: tra rito, sacrificio e utilità.

Dino Gasperini (Presidente Bauadvisor) Dog&Museum al Museo di Villa Giulia

Per informazioni e prenotazioni: info@bauadvisor.it

Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia

Piazzale di Villa Giulia, 9 Roma

Tel. 06/3219698

Email: mn-etru.comunicazione@beniculturali.it

 



Avatar
Informazioni su Samantha Lombardi 329 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Scrittrice con all'attivo due libri pubblicati, collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.