Gli eventi in esclusiva dell’Associazione Medea Art





Domenica 11 novembre alle 10.30, appuntamento al Caffè Gambrinus con l’Associazione Culturale Medea Art per scoprire un “mondo” sconosciuto ai più: Palazzo Salerno.
Quello che fu l’appartamento storico dell’Ammiraglio Acton, prima, e di Leopoldo di Borbone, dopo, si dischiude davanti agli occhi dei visitatori tra saloni, salette, canapè, dipinti di Salvator Rosa e altri provenienti dalla Reggia di Caserta, arredi del ‘700, sete di San Leucio e porcellane di Capodimonte. Medea Art accompagna i suoi soci nel meravigliosi e rigogliosi giardini di Palazzo Salerno, con fontane e sculture, contigui all’appartamento che evoca la memoria storica del settecento napoletano, “epoca d’oro”. Ciliegina sulla torta, l’antichissima Chiesa in Santa Croce, inglobata nell’edificio dopo la demolizione dell’insula monastica.

La prenotazione è obbligatoria, entro e non oltre il 9 novembre, indicando i dati anagrafici, al 3404778572 o all’indirizzo email info@medeart.eu.

In esclusiva con l’Associazione Medea Art, solo per gruppi di almeno quindici persone, su prenotazione, la visita guidata alla “Klimt Experience” nella Basilica dello Spirito Santo.Una produzione multimediale che rivoluziona completamente l’immaginario comune della mostra d’arte. L’Associazione accompagna i visitatori in un “viaggio” all’interno della produzione di Gustav Klimt e nella storia di quel momento rivoluzionario che fu la Vienna di fine ‘800. Le opere del padre della Secessione viennese si incontrano sullo sfondo musicale dei capolavori di Beethoven, Wagner, Mozart. Grazie ad un’innovativa tecnologia, progettata in esclusiva per la video installazione, è stata possibile questa immersione nell’arte. Immagini, luci, colori, musica e suoni avvolgono il pubblico, integrandosi con il fascino della sede espositiva, la Basilica dello Spirito Santo. Si realizza una commistione tra tecnologia, arte e architettura. Ventiquattro proiettori laser trasmettono oltre settecento immagini sulle superfici dell’imponente e scenografico allestimento, riproducendo immagini e video in altissima risoluzione. Grazie agli oculus Samsung Gear VR è possibile entrare nei quadri di Klimt. La sala degli specchi è l’ultimo step del percorso immersivo. Medea art è partner dell’evento “Klimt Experience”, in convenzione esclusiva.

Prenotazioni al 3404778572 o all’indirizzo email info@medeart.eu.






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.