Bicicletta tra la Sibilla e gli Antichi Romani, il prossimo week end


Bicicletta tra la Sibilla e gli Antichi Romani, il prossimo week end




Si chiude con questo week-end il calendario degli appuntamenti del Parco archeologico dei Campi Flegrei per la Festa dei Musei, questa volta si andrà in bicicletta tra gli antichi romani.

«Si conclude questo fine settimana la prima tranche di eventi dei Campi Flegrei – spiega il direttore del Parco, Paolo GiulieriniUn primo cartellone nato per la Festa dei Musei che ha iperconnesso territorio, beni archeologici e le tante realtà associative e culturali presenti. Questo è soltanto un inizio. Nei prossimi giorni presenteremo nuove iniziative e manifestazioni, pensate per un Parco vivo, che apre le sue porte e ha voglia di farsi conoscere ed accogliere. Il ritorno della statua di Zeus al Castello di Baia, l’apertura del Macellum e il collegamento con il Cuma Express la domenica sono soltanto alcune delle novità».

In bicicletta per l’archeo bici tour

Sabato alle 11 l’appuntamento è con Valore Cultura agli Scavi di Cuma: qui artisti ed amanti della
poesia vi attendono per una performance teatrale, letteraria e musicale, alla scoperta dell’antica
acropoli. Evento che si ripeterà anche domenica 17 (la prenotazione è obbligatoria 0813415154 –
3355447430).

Per chi vuole sperimentare un percorso nuovo per conoscere i monumenti del Parco archeologico dei
Campi Flegrei, resta imperdibile l’archeo bici tour, organizzato in collaborazione con l’associazione
Percorsi Cumani, alla sua seconda tappa: la partenza della pedalata è nei pressi della stazione della
cumana del Fusaro, alle ore 10:00. Da lì il giro si snoderà nel parco vanvitelliano del Fusaro per poi
raggiungere le Terme romane di Baia. Qui una guida accompagnerà i visitatori alla scoperta del suggestivo ed affascinante complesso. Un’opportunità per godere di stupendi paesaggi ed emozioni, tipici del territorio flegreo (prenotazione obbligatoria – 333 7424869 – 349 5568210).




Ed infine, sempre domenica 17 giugno, vi attende un viaggio nel tempo, all’interno dei sotterranei dell’Anfiteatro Flavio a Pozzuoli: un ritorno alla Puteoli fervente metropoli dell’Impero romano. Vi aspettano Bacchide, Massimo e Lica, in abiti d’epoca, pronti a narrare le loro storie di vita. Una visita teatralizzata realizzata a cura dell’associazione Flegreando (la prenotazione è obbligatoria info@flegreando.org – 3496537921)



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.