Nuovamente visitabile la tomba di Cicerone a Formia


Nuovamente visitabile la tomba di Cicerone a Formia




Un altro importante tassello si aggiunge al percorso storico-archeologico di Formia: la Tomba cd. di Cicerone nuovamente visitabile dal prossimo mese di giugno.

Continua il lavoro della RTA Sinus Formianus, attualmente concessionaria dei siti archeologici di proprietà del Comune di Formia, per costruire un’offerta turistica articolata, con lo scopo di rendere Formia uno dei principali attrattori turistico-culturali della Riviera di Ulisse. A partire dal mese di agosto 2017, sono state infatti poste le basi per “The Formiae Experience”, un percorso che permetterà ai visitatori di vivere il patrimonio storico-archeologico della città, apprezzandone la qualità.

Nuovamente visitabile una delle attrattive storiche del Lazio

Il progetto, raccontano da Sinus Formianus, “si sta costruendo giorno per giorno attraverso iniziative
mirate a differenti tipologie di visitatori (con particolare attenzione ai bambini e alle loro famiglie) e
grazie al rapporto che si va consolidando con gli operatori del settore turistico e del commercio”. Ultimo
passo in tal senso, è la realizzazione di un pieghevole corredato di orari di visita e informazioni utili sui
siti, destinato alle strutture del settore turistico situate nel comprensorio territoriale del Sinus
Formianus
.

Ad oggi a Formia sono visitabili

Il Cisternone Romano;




La Torre di Castellone;

L’Area Archeologica di Caposele.

A questi siti si aggiungerà, nei prossimi giorni, la Tomba cosiddetta di Cicerone, grazie all’accettazione
da parte della la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio delle Province di Frosinone, Latina e Rieti (ente concessionario del sito archeologico) della proposta di Rta Sinus Formianus di aprire il monumento due domeniche al mese.

A partire dal prossimo giugno, sarà perciò possibile visitare il sito, con visita guidata gratuita offerta da Sinus Formianus, la prima e la terza domenica di ogni mese dalle 10.00 alle 13.00  e in altri momenti su prenotazione, contattando il 3495328280 (per gruppi di almeno 10 persone).

L’evento inaugurale del sito (per il quale Sinus Formianus ha provveduto alle operazioni di ripulitura e diserbo del sito) si terrà il prossimo19 maggio in collaborazione con la Soprintendenza e con il patrocinio del Comune di Formia, nel suggestivo scenario della Tomba cd. di Cicerone, “O TEMPORA! O MORES! La prima Catilinaria”. Durante l’iniziativa, in contemporanea con “La notte europea dei Musei 2018”, gli archeologi e i volontari del raggruppamento temporaneo “Sinus Formianus” faranno rivivere la seduta del Senato di Roma che vide il famosissimo politico romano scagliarsi contro il congiurato Catilina, reo di voler sovvertire lo Stato. L’evento, gratuito, avrà inizio alle ore 21,00, per una durata di circa 1 ora. Seguirà una breve visita del monumento. E’ obbligatoria la prenotazione al numero 3392217202 o su sinusformianus@gmail.com.



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.