Atac: l’arte di Manara in quattro BIT da collezione





Le donne sensuali del celebre fumettista Milo Manara in quattro tavole ispirate ad opere di Gustav Klimt e Alfons Mucha. La prima BIT collection Atac del 2017 “speciale Milo Manara” verrà presentata all’ARF! Festival del fumetto che si terrà al Macro – La Pelanda il 26-27-28 maggio. I BIT (Biglietto Integrato a Tempo) d’autore a tiratura limitata di 25 mila strip da quattro biglietti l’una, non vendibili singolarmente, potranno essere acquistati nello stand Atac presente al festival internazionale del fumetto. Sempre dal 26 maggio e fino al 5 giugno, inoltre, la Bit collection potrà essere acquistata nelle dodici biglietterie Atac.

La BIT collection Milo Manara è stata realizzata con un accordo di co-marketing e senza costi per Atac.

I BIT Manara. L’artista ha scelto di inserire le sue bellezze all’interno di rivisitazioni delle opere “Il bacio” e “Danae”, del pittore austriaco Gustav Klimt e alla serie delle “Arti” del maestro dell’ “Art Nouveau” Alfons Mucha. Ne sono risultati quattro BIT Atac d’autore a tiratura limitata acquistabili solo all’ARF! e nelle biglietterie Atac (Anagnina, Battistini, Lepanto, Ottaviano San Pietro, Spagna, Laurentina, Eur Fermi, Ponte Mammolo, Conca d’Oro, Termini, Porta San Paolo su Roma-Lido e Flaminio su Roma-Viterbo).

BIT Regeneration. La serie di biglietti Atac “Speciale Milo Manara” è un’iniziativa firmata BIT Regeneration, il brand che collega il BIT del tpl romano a iniziative di cultura, solidarietà, sport e spettacolo della città. Lo scorso anno la collaborazione con ARF! ha portato all’emissione di quattro BIT dedicati a Rat-Man, il personaggio della striscia omonima nata dalla matita di Leo Ortolani.






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.