Domenica 21 maggio il fasto della Roma antica: la riscoperta dei Fori Imperiali





 

Per lungo tempo sepolti sotto la famigerata Via dei Fori Imperiali, aperta tra il 1935 e 1937, i Fori di Cesare, Augusto, Nerva e Traiano si potevano guardare parzialmente dalla strada soprastante. Un nuovo percorso, recentemente reso accessibile al pubblico, offre ora l’opportunità di scendere al livello della prima età imperiale e di ricostruire visivamente ciò che era il grandioso progetto di ampliamento del Foro iniziato sotto Giulio Cesare e portato a compimento da Traiano all’inizio del II secolo D.C. Questa area, precedentemente fittamente abitata, venne livellata e destinata all’autocelebrazione di coloro cui i Fori erano dedicati. Anziché essere spazi di aggregazione della vita civile, i nuovi Fori erano concepiti come spazi chiusi, visivamente separati dall’esterno e tra loro da altissimi muri. Il fulcro era costituito da un tempio, per Cesare dedicato a Venere genitrice, per Augusto a Marte Ultore (Vendicatore) a ricordo della vittoria sui cesaricidi nel 42 a.C. a Filippi. Legato al definitivo assoggettamento della Giudea e alla distruzione di Gerusalemme, è stato riportato alla luce il tempio della Pace, simbolo stesso della feroce Pax Romana imposta alle popolazioni vinte. L’ultima realizzazione, il Foro di Traiano, venne ricavato da un enorme sbancamento del colle Quirinale, e con i suoi 4,2 ettari di superficie fu inaugurato nel 112; per la sua grandiosità fu sempre considerato dai Romani alla stregua di una delle “meraviglie” del mondo.
Il percorso della visita, seguendo la passerella presente nel sito, toccherà una parte del Foro di Traiano, passerà sotto via dei Fori Imperiali percorrendo le cantine delle antiche abitazioni del Quartiere Alessandrino, attraverserà il Foro di Cesare e terminerà in prossimità del Foro di Nerva, da dove si uscirà su Via dei Fori Imperiali.  

Appuntamento: ore 9.40 alla Colonna Traiana.

Durata 2 ore circa 




Costo per il biglietto e la Guida:

€ 23,00 per i Soci di AMICI DEL TEVERE, € 26,50 per i non-Soci

PRENOTAZIONI: mail amicideltevere@unpontesultevere.com; cell. 3395852777 – 3397448084

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*