Montefiascone – “La verità nell’ombra”, presentato il libro di Pacioni





 

Il 5 marzo scorso si è tenuto un incontro con lo scrittore e drammaturgo Patrizio Pacioni, presso la sede dell’Istituto Statale d’Istruzione Superiore di Montefiascone, per presentare il suo libro “La verità nell’ombra”, edito dalla Casa Editrice Serena.

L’evento culturale è stato organizzato dalla unità territoriale Croce Rossa di Bolsena, che fa parte del Comitato Locale di  Acquapendente.

Durante l’incontro, il Dr. Pacioni ha presentato il suo libro ed ha intrattenuto il pubblico sull’essenza del teatro e sulla teatroterapia, in particolare quella applicata ai reclusi.




Attraverso un breve filmato dal titolo “il lettore”, girato dai detenuti del carcere di Busto Arsizio, il Dr. Pacioni si è soffermato in particolare sulle difficoltà e sui limiti circa la stesura di un testo destinato alla recitazione di detenuti all’interno di un Istituto di pena.

Il libro tratta il celebre processo che si tenne presso la Corte di Assise di Viterbo sull’accertamento delle responsabilità penali degli esecutori della strage di Portella della Ginestra. Dopo aver tratteggiato le personalità di Salvatore Giuliano, del suo luogotenente Gaspare Pisciotta, del Presidente della Corte di Assise di Viterbo che condannò quest’ultimo e i suoi complici, l’autore ha parlato dello spettacolo teatrale che ne è scaturito, “La verità nell’ombra” appunto, con la regia di Francesco Cinquemani ed allestito dalla Compagnia Stabile Assai di Rebibbia, spettacolo andato in scena in diverse piazze d’Italia. Inevitabilmente il discorso ha poi interessato  anche l’Italia della ricostruzione post bellica e il rapporto di potere tra Stato e mafia. Ne è scaturito un interessante dibattito che ha coinvolto i ragazzi, l’autore e i professori presenti.

 



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.